ISSN 2384-9169
Eurojus.it

La sentenza Grande Stevens. Problemi e p

La sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo nel caso Grande Stevens  è divenuta definitiva l’8 luglio 2014 a seguito del rigetto, da parte del   panel di cinque giudici, della richiesta di

Ultimi post

BCE: un passo verso la trasparenza delle scelte di politica monetaria



Il 19 febbraio scorso la BCE ha reso pubblica, per la prima volta, la minuta della seduta del Consiglio direttivo del 21-22 gennaio 2015, con la quale si è dato avvio al quantitative easing programme. La pubblicazione tiene fede all’impegno, del luglio 2014, di modifica della normativa regolamentare interna, con cui l’istituzione di Francoforte ha […]

Continua a leggere: BCE: un passo verso la trasparenza delle scelte di politica monetaria

Verso una migliore governance economica dell’eurozona? La Analytical Note dei “quattro presidenti”



Nel corso della riunione informale dei membri del Consiglio europeo tenutasi lo scorso 12 febbraio, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha presentato una Analytical Note intitolata “Preparing for Next Steps on Better Economic Governance in the Euro Area”, contestualmente pubblicata sul sito internet della Commissione. Il documento, redatto dallo stesso Juncker in stretta […]

Continua a leggere: Verso una migliore governance economica dell’eurozona? La Analytical Note dei “quattro presidenti”

Il codice deontologico di un ordine professionale non può occuparsi del decoro dell’attività dei propri associati?



Si è conclusa con la sentenza n. 238 del 2015 del Consiglio di Stato, sez. VI, la controversia fra il Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG) e l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, avente ad oggetto la correttezza di taluni contenuti del codice deontologico dei Geologi alla luce della disciplina antitrust. Il Consiglio nazionale dei […]

Continua a leggere: Il codice deontologico di un ordine professionale non può occuparsi del decoro dell’attività dei propri associati?

Le Conclusioni del Consiglio del 16 dicembre 2014 “Rafforzare lo Stato di diritto”: un significativo risultato dalla Presidenza italiana



1. Il Consiglio (affari generali) dell’Unione, sotto la Presidenza italiana, in occasione della seduta del 16 dicembre 2014, ha adottato le Conclusioni sullo Stato di diritto (“rule of law”). Queste Conclusioni sono il frutto di un’attività condotta pazientemente e con un certo equilibrismo lungo il filo “spinato” rappresentato dall’art. 4 TUE con il corredo dei […]

Continua a leggere: Le Conclusioni del Consiglio del 16 dicembre 2014 “Rafforzare lo Stato di diritto”: un significativo risultato dalla Presidenza italiana